Stefano Granata

Stefano Granata

profilo-stefano-granata
Stefano Granata è Presidente del Gruppo Cooperativo CGM, la più grande rete di imprese sociali in Italia. Nato a Milano nel 1963, è da sempre attivo nella cooperazione sociale, in particolare nello sviluppo di iniziative imprenditoriali, rapporti con le reti territoriali e progettazione strategica nazionale. Ha iniziato la sua carriera nelle cooperative sociali Spazio Aperto e Spazio Aperto Servizi. Dal 2005 al 2013 è stato presidente del Consorzio Sistema Imprese Sociali (SIS), facente capo alla rete consortile lombarda di CGM.
Dal 2010 avvia la sua esperienza sullo scenario nazionale come Consigliere Delegato di CGM e da maggio 2013 ne assume la Presidenza. CGM è una rete di circa 900 imprese sociali. Ha come obiettivo la definizione di strategie per la costruzione di coesione nelle comunità del Paese attraverso gli strumenti dell’economia sociale. CGM vuole promuovere l’impresa sociale come modello di sviluppo economico e imprenditoriale che possa andare oltre i confini tradizionali della cooperazione sociale italiana: l’innovazione di processo e di prodotto, la ricerca di nuovi mercati, la capacità di generare nuova occupazione e di rispondere ai bisogni reali dei cittadini.
Attualmente Stefano Granata ricopre anche l’incarico di Presidente dell’impresa sociale Abitare Sociale Metropolitano, start up attiva nel settore dell’housing sociale nell’area metropolitana di Milano, e di Welfare Italia Servizi, società che opera nel settore della sanità leggera, per sviluppare un network nazionale di centri medici e odontoiatrici. Granata è inoltre membro del Consiglio di Amministrazione di Fondosviluppo, fondo mutualistico per lo sviluppo della cooperazione italiana.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi